venerdì 1 giugno 2007

Parola alle donne!

Qualche giorno fa mi è capitato di assistere alla presentazione di un libro. La tematica proposta era più interessante del previsto: partire da un problema cardiaco per parlare dei problemi di cuore. Ancora più interessante ascoltare gli interventi, considerando che il parterre era quasi totalmente femminile. Confesso che più di una volta avrei voluto intervenire, ma farlo avrebbe avuto lo stesso effetto di bestemmiare in chiesa.
Ecco quello che le donne dicono:

" Prima noi vivevamo molto più degli uomini ed ora questa differenza purtroppo va sparendo" (Scusate, visto che in quanto uomo le natura mi ha dotato di un paio di talismani ne approfitto!)

"E' giusta la parità ma non dobbiamo mica prendere pure tutti i difetti degli uomini ..." (Passi per i diritti, ma almeno lasciateci i nostri terribili difetti!)

"Gli uomini non amano i legami" (Sì anche se ci sono delle eccezioni, pare che un certo Houdini ci andasse a nozze... ed infatti ci è morto!)

"Ogni tre giorni un uomo uccide una donna" (Trovatelo!)

"Gli uomini non capiscono che ..." (e qui segue ovviamente un'interminabile lista)

"L'uomo è per natura arrivista" (è proprio vero, quando sono stravaccato sul divano e non "arrivo" al telecomando sono capace di azioni bieche pur di non alzarmi).

Ma c'è una cosa che le donne proprio non dicono:



Colonna sonora: Cara ti amo (Elio e le Storie Tese)

3 commenti:

F.di C. ha detto...

mi rode, ma devo darti ragione: certe volte sappiamo essere veramente ridicole

PaleMMMitana ha detto...

bè almeno non si sottometteva come certe donne segregate in casa a pulire e cucinare, senza fare mai domande, senza uscire mai scollate ne da sole..

Bulgakov ha detto...

Confessa Palemmmitana: hai già letto il libro eh?