sabato 25 agosto 2007

San Lorenzo


Mi piace la notte.
Mi piace godermela da solo.
Segnare le stelle, puntando il naso in cielo, come se fosse un mirino.
Certo col naso a patata, che mi ritrovo, becco intere costellazioni tutte insieme. Ma non importa.
Chiudo gli occhi.
“Vorrei che questo momento di felicità durasse il più al lungo possibile, vorrei essere così felice quando lascerò questo mondo”.
E’ bello socchiudere gli occhi ed esprimere un desiderio dopo aver visto una stella cadente sopra di te.
Il buio mi avvolge e resto ancora un po’ con gli occhi serrati.
Il mare accarezza la sabbia, mentre le onde rompono il silenzio.
Apro gli occhi ed un’ultima cosa mi passa per la testa … un meteorite di trenta chili.

Colonna sonora: Stella stellina (Francesco De Gregori)

5 commenti:

Anonimo ha detto...

mi io per adesso sono nella mia casa in campagna vicino palermo.
da non crederci, la sera è tutto buio e si vede il cielo pieno zeppo di stelle, anch'io provo felicità e pace quando mi distendo a guardarle, starei lì ore ed ore ad esprimere desideri...
***Valentina***

PaleMMMitana ha detto...

visto che con un meteorite così muorirei di sicuro.. almeno che cada stasera al fischio finale della partita! hihihihi

Bulgakov ha detto...

Valentina attenta con i desideri, c'è il rischio che si avverino.
PaleMMMitana dopo tanta fatica per avere l'abbonamento te lo vuoi giocare con un paio di partite???

PaleMMMitana ha detto...

nuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu
abbonamento mioooooooooooo
hihihihihi

spiff ha detto...

Io la mia stella cadente l'ho vista da sotto il Monte Lesima, qui dalle mie parti. E' stata dura riuscire a vederla fra le decine di aerei di linea da e verso Milano!!! ;-)