mercoledì 8 agosto 2007

Viaggio leggero


"Ricordati di ..."
"Non devo assolutamente dimenticare il ...".
Niente pone più interrogativi come la preparazione di una valigia.
E' uno di quei momenti in cui si fa ordine, in cui bisogna chiedersi cosa possiamo tranquillamente lasciare a casa e cosa è assolutamente indispensabile.
E' un momento di rinuncia e di adattamento.
Quest'anno l'oggetto indispensabile è una scatola di colori a matita.
Una scatola da 12.
Pochi colori ma essenziali.
Alcuni come il rosso, il celeste, il giallo non vedo l'ora di usarli.
Altri come il nero ed il grigio spero proprio che restino nella scatola.
E' strano come gli oggetti indesiderati tentino sempre di infilarsi in una valigia aperta.
I punti interrogativi, ad esempio, quelli che saltano fuori, quando sei disteso a letto e non hai niente da fare.
Quelli è bene che rimangano intrappolati tra le lenzuola, nascosti magari sotto una federa.
Preparare una valigia stimola le indecisioni ed i ripensamenti.
Porto dietro una scatola con 10 colori ... saranno più che sufficienti.


Colonna sonora: Pima di partire per un lungo viaggio (Irene Grandi)

3 commenti:

spiff ha detto...

Cerca di non riempire troppo la valigia, così avrai spazio per quello che troverai ... ;-)
Buon Viaggio!

SCRI...... ha detto...

Si dice in giro che B. è tornato e non gli hanno neanche perso la valigia in aeroporto!

PaleMMMitana ha detto...

e poi i pensieri si lasciano a casa.. mi raccomando ;)