mercoledì 31 ottobre 2007

Bologna


Lo sanno tutti, Bologna è famosa per due cose: i tortellini e… le fiere.
Ed una fiera mi porta a Bologna.
Una di quelle occasioni in cui è importante mostrare tutto per mostrare altro.
“Venite a far la foto con la miss!”
Urla il sosia di Alvaro Vitali, mentre la ragazza scosciata mostra orgogliosa la fascia di Miss Cazzuola 2007.
Cinquantenni col cappellino ADESIVI MAPEI stringono gelosamente tra le mani il loro modellino di autogrù Liebherr.
La Lamborghini Murcièlago rossa fa da eco al “nuovo software con una marcia in più”!
Tutto è altro.
La ragazza allo stand dei bulloni è bellissima.
L’unica licenza che ha è sorridere.
Tutte le ragazze sono bellissime.
Quanto sono belle?
Vi dico solo che più della metà parla usando i verbi all’infinito!
L’obbiettivo è attirare e vendere.
È un’etica commerciale che si basa sulla filosofia del tortellino.
Sembra pasta ma dentro c’è del prosciutto o gorgonzola e noci o spinaci e ricotta.
Insomma, altro.
Giro per Bologna ed in ogni cosa che osservo cerco di vedere la parte nascosta, il ripieno.
Un ragazzo scatta fotografie per strada.
In lui la scoperta di una città nuova.
Passeggia, congelando le sue sensazioni con un clic.
Ogni nuovo vicolo tradisce l’emozione della scoperta.
Eppure, magari, vorrebbe essere altrove.

Colonna sonora: Stanco e perduto (Vinicio Capossela)

11 commenti:

spiff ha detto...

Bologna... ci ho vissuto 5 anni, non saprei da dove cominciare... amo quella città, anche se negli ultimi tempi si è un pò "metropolizzata". E' un pò che non ci torno, mi ci hai riportato per qualche istante. Comunque sappi che è notorio che le ragazze piacentine sono più belle delle bolognesi. ;-)

Ragazza in fiera ha detto...

Io regalare cappellino se tu visitare stand.

Daniela matitad ha detto...

Mi manca, Bologna proprio mi manca. Nel senso che non l'ho mai vista.
Però Pisa, Modena, Parma, Noceto, Fidenza, Salsomaggiore,Livorno,Venezia...Roma,Matera, Alberobello...ce l'ho.
Pochine...Bologna, aspettami!!

"Lungo l'autostrada da lontano ti vedrò..."
Dark Bologna (Lucio Dalla)

Bulgakov ha detto...

Spiff noto che gli emiliani vivono la bellezza con un grande slancio campanilista.
A Bologna una ragazza non smetteva di spiegarmi quanto le bolognesi fossero più belle delle siciliani. Ovviamente io le davo ragione. Lo avrei fatto anche se avesse detto che la sua torta di riso è molto più buona di cannoli e cassate...
Daniela a saperlo io ce l'ho doppione Bologna. Chessò per una Bologna accetto un FIdenza e lo scudetto dell'Inter.
Ragazza in fiera, prima vediamo il cappellino... dice il saggio mai comprare a scatola chiusa

ragazza in fiera ha detto...

Tu essere cattivo. Tu non volere mio bello cappellino.

Panzallaria ha detto...

Io sono di Bologna, soccia, e ti dico che soccia noi siamo le più belle soccia e non torno più sul tuo blog se non lo ammetti pure tu, soccia.

I tortellini con il gorgonzola sono una di quelle parolaccie che un bolognese non vorrebbe mai sentire ;-)

bel post.
ciao
panz

Bulgakov ha detto...

Panzallaria allora preciso:
Tortellacci con ripieno di gorgonzola e noci al radicchio rosso... gustati con voluttuoso compiacimento all'Antica trattoria Spiga in via Boccadorso, insieme alla trippa, alle lasagne alla crema mascarpone alla torta di riso... insomma in quello splendido locale ero disposto a trasferire lo stato di famiglia :)

PaleMMMitana ha detto...

verameeeeeeente io bologna la conosco per l'università più antica del moooooondo :P

Bulgakov ha detto...

E magari la conosci pure per il Dottore Balanzone... nevvero?

PiEffe ha detto...

Tortellacci con ripieno di gorgonzola e noci al radicchio rossoinsieme alla trippa, alle lasagne alla crema mascarpone alla torta di riso... insomma...a proposito di "Privazioni"...

Bulgakov ha detto...

Pieffe non occorre che "lei" sappia di questa scappatella...