venerdì 21 dicembre 2007

"Pacchi" di Natale


E’ bello avere un’amica.
Una grande fortuna averne tante.
Litighi con la fidanzata?
Solo un’amica può consigliarti la tattica per non perire miseramente in battaglia.
Devi comprare un vestito nuovo?
Solo un’amica riesce a difenderti dagli occhioni ammalianti della commessa che ti vuole convincere che vestito da sbirulino stai tanto bene.
Le amiche sono eccezionali.
Stranamente la loro eccezionalità svanisce in questi giorni.
Quando devono fare una scelta che ti riguarda: il regalo di natale!
Improvvisamente smettono di conoscerti.
Loro che conoscono il tuo cantante preferito, il gusto di gelato preferito, il tuo colore preferito, accantonano magicamente questo bagaglio culturale e ti comprano il regalo!
Per loro diventi il tizio che non disdegna lavarsi con un sapone al cioccolato!
Il tizio che gira per casa con le pantofole da coniglietto!
Il tizio che ama leggere i libri di Paolo Crepet.
Tu le guardi, cerchi di simulare una parvenza di entusiasmo celandoti in un “ma nooo nooooooooon dovevi!”
Ed intanto pensi: “Ma sul serio non dovevi sai? Perché hai dovuto? Perché? Perché?Perchè???”
Lo scorso Natale sono entrato nella mia stanza.
Ho acceso gli incensi profumati che mi aveva regalato S.
Ho appeso sul letto il pannello etnico intagliato in legno nero che mi ha donato M.
Ho messo su il cd con i canti gregoriani di L.
Ed ho acceso le candele, regalate da F., G., L.,M., C. etc.
Poi mi sono steso sul letto.
Non so perché ma mi aspettavo che all’improvviso entrasse qualcuno a prendermi le misure, lasciando magari una cuscino di fiori.
Quanto mi vogliono bene le amiche mie a Natale?
Sicuramente “da morire”!

Colonna sonora: XDONO (perdono)- (Tiziano Ferro)

11 commenti:

matita D ha detto...

Non ti piacciano le babbucce di peluche??! e adesso che faccio?
Comunque, non è colpa tua! è il desiderio inconscio di tutte le donne avere un amico-gay con cui "parlar di vecchie streghe" e scambiarsi regali Kitsch....

"Una donna per amico"-Battisti/Mogol

Bulgakov ha detto...

Allora mi aspetto pure un pigiama color canarino e tutta la discografia di Malgioglio

dharani ha detto...

Ma come fai a non amare le candele?? E gli incensi?? :-D

PaleMMMitana ha detto...

Non ti preoccupare.. adesso ci sono io!! Ti sono mancata??? :P

Bulgakov ha detto...

Forse come risposta è banale ma... sì mi sei mancata XD

SCRI...... ha detto...

Innanzitutto, il numero dei Vigili del fuoco è il 115, sempre se ce la fai a raggiungere il cellulare con le babbucce di peluche.
Un dono sotto l'albero: un posto a tavola doppio.

Bulgakov ha detto...

Ecco le amiche che ti conoscono veramente!

piccola volpe ha detto...

come ti capisco! ricordo di un regalo di una carissima amica: una borsa con tanti cuori fatti di pagliette che riproducono la bandiera americana... a me che odio cuori, pagliette e bandiera americana....

io ti regalerei un dvd... probabilmente "train de vie"

sulle note di
"kalashnikov" Goran Bregovic

Bulgakov ha detto...

Un film in cui tutto nasce dall'idea di un matto... sì sì piccola volpe non male come regalo veramente non male.
E' siccome basta il pensiero... Tante grazie per l regalo pensato :)

piccola volpe ha detto...

Sono contenta che ti sia piaciuto il pensiero, è uno dei miei film preferiti! Anche perchè credo che a te non potrei fare il mio solito regalo per i nuovi amici... mi spiego.. ogni anno a Natale ai nuovi amici, quelli che ho conosciuto durante l'anno, quelli che in qualche modo mi hanno "addomesticata" regalo il Piccolo Principe(la Bompiani mi adora, deve a me l'ultima riedizione)ma per te credo che sarebbe un doppione!

Bulgakov ha detto...

Come ti capisco! Mi sa che quest'anno la Fandango mi manda il cesto a Natale :)